Minichamps BMW m3 e30 TIC TAC DTM 1992 Burgstaller 1:18
5240 GMTS - oroen Oldies DAF T1300 da Mead DAF CONTAINER Los- 1:50 Ser NAUTICA

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Caravane Type AIRSTREAM ALU 1/18

La ricerca in numeri

Spark Model Lotus E21 7 Kimi Raikkonen Australian 1:18 18S09 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

KAISER HENRY J Gasser Arancione missing link 1951 Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

1:18 Autoart Porsche 908/03 Martini Racing Nürburgring 1971 4 Marko/Van Lennep

AREA DOWNLOAD

1:18 Ford Lincoln KB Top Down año 1933 Sun Star 6165 Kewanee verde
Fire Brigade Models 1/48 Scale FBMPOL3 - VW Transporter Dog Section Police Van
1:18 Ertl - Modellino Film Mostri Koach Nero - Rarità - Nuovo / Conf. Orig.
Hot Wheels Elite The Dark Knight Trilogia Batmobile W/Batman Mantello 1/18

Maura Massimino per Gold for Kids

1:43 Ikarus 256.51 1981 bus USSR Classicbus

Da non perdere

Lamborgini Gallardo supperlegera GRIGIO Verve/Metallic grigio 1/18 Autoart
AUTOart 81584 Mini Car 1/18 Nissan GT-R NISMO GT3 Aurora Flare blu ABS Model Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Solido 121 LANCIA FLAMINIA COUPE

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Looksmart 1/43 1982 LAMBORGHINI COUNTACH LP 500 S Rosso «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
AUTOart 74603 LAMBORGHINI HURACAN LP610-4 1/18 DIECAST ARANCIO BOREALIS arancia

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

ACME EXCLUSIVE 1:18 OUTLAW 1934 BLOWN ALTErosso 253 of 576 Piece World Wide
Condividi:
  • Facebook
  • AUTOART 79108 LIBERTY WALK LB-WORKS LAMBORGHINI AVENTADOR rosso 1:18TH
  • Minichamps PORSCHE 356 B 1600 GS CARRERA mc-107626823
  • FriendFeed
  • CORGI TOYS 492 VOLKSWAGEN AUTO DELLA POLIZIA EUROPEA originale auto e Box VN/Nuovo di zeccaCORGI AVIAZIONE 1/72 DOUGLAS C47A DAKOTA/Skytrain ponte aereo Berlino
1/43 RL72 Jaguar D Type Le Mans 1955 BY SMTS  
Molto RARO SMTS MODELS LINCOLN Futura mostra AUTO 1955 KIT IN METALLO-BATMOBILE

News dalla Fondazione

MOKO LESNEY MATCHBOX 5b Londra Bus comprare MATCHBOX Quasi Nuovo in Scatola B2
CORGI Mini Cooper S Monte Carlo Rally - 339 MOLTO RARA filato MOZZI-S
Minichamps rosso BULL TAG HEUER RB13 GP Australia 2017 Ricciardo 1/18 Scale Nuovo 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

WESTERN models 1/43 WMS 46 1959 FORD GALAXIE SKYLINER ROSSO
WSI 1/50 - 01-1133 hoekstra oosterwolde SCANIA R 5 della testa del bastone 4X2 koeloplegger
Rare JAPAN TOMY Tomica Transformers METALS Diecast Auto bot hot rod MINT F/S 9V 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

Autoart ALFA ROMEO 4C DARK grigio Composite Model 1:18*Nuovo Item 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza

CHEVROLET Corvette c7 R Edition 2016 GIALLO NERO 1/18 GT Spirit gt171 NUOVO